Home » Barrale,maglia numero 17 come Mario Mandzukić:”Un giocatore che non molla mai…come me”
Intervista Squadra della settimana

Barrale,maglia numero 17 come Mario Mandzukić:”Un giocatore che non molla mai…come me”

Sharon Barrale, centrocampista della FCD Novese calcio femminile.

Come nasce il tuo amore per il calcio?

Dai 6 agli 8 anni praticavo nuoto, poi un’ episodio triste della mia vita ha fatto si che mi avvicinassi al calcio, inizialmente più come riparo dalla solitudine che come passione vera e propria, anche se poi, successivamente, è diventato un vero e proprio amore.

Giocare in squadra con tua sorella ti crea problemi in campo o fuori?

L ‘unico “problema” che mi crea è che pensa di essere più forte e io glielo lascio credere… A parte gli scherzi non abbiamo mai avuto nessun problema, anzi, è da quando ho 14 anni che gioco con lei. Ora dopo quasi 2 anni di stop che mi hanno allontanata dal calcio per motivi di salute, ho scelto questa squadra anche perché c’è lei.

Il numero 17 lo hai scelto per un motivo particolare?

Io sono juventina ed il mio temperamento è come quello del numero 17 (fino a quest’anno) super Mario Mandzukic, uno che non molla mai. Quindi la scelta è stata semplice dato che il mio numero preferito, il 7, era già impegnato.

Quali sono le tue prospettive per il prossimo anno?

Dal mio punto di vista si potrebbe puntare in alto, dato che la rosa che si sta creando è una rosa di qualità. Dal punto di vista personale dato che arrivo da 2 anni di inattività, spero che sia un’annata positiva sia dal punto di vista delle presenze sia dal punto di vista fisico.