Home » SCONFITTA ONOREVOLE IN COPPA ITALIA CONTRO L’ERETUM MONTEROTONDO
Intervista

SCONFITTA ONOREVOLE IN COPPA ITALIA CONTRO L’ERETUM MONTEROTONDO


Il Nuovo Latina Lady inizia l’avventura delle quattro gare di Coppa Italia Eccellenza Femminile affrontando in trasferta, una formazione, l’Eretum Monterotondo di un altro pianeta.

La sconfitta maturata nel punteggio di 4-0 è confortante per il divario tecnico visto in campo. I complimenti vanno alla formazione del comprensorio romano per la struttura attrezzata e innovativa e per l’organizzazione del settore calcistico femminile e maschile.

Il Nuovo Latina, come affermato dal mister Paolo Rosini dell’Eretum, ha limitato il passivo grazie alla numero uno Alessia Bruzzese, decisiva in alcuni interventi: per ben due volte ormai battuta, ha spizzicato il pallone spedendolo contro la traversa interna e, poi sulla linea evitando due gol ormai fatti ed inoltre su tapin ravvicinanto, opponendosi per la terza volta, con una parata strepitosa di corpo, al tiro ormai destinato in rete.

L’Eretum Monterotondo in porta ha schierato Sara Penzo, con oltre 250 presenze in squadre di Serie A, vincitrice di due Coppa Italia e, di un oro agli Europei di calcio femminile Under 19 nel 2008 in Francia e poi 55 presenze in Nazionale Serie A.

Nuovo Latina Lady che chiude il primo tempo con il minimo passivo per poi subire tre reti nella ripresa. Le due doppiettiste per l’Eretum Monterondo sono Regina Manna e Valbona Yusufi. Il Nuovo Latina Lady disputerà contro la Luiss in casa la seconda delle quattro gare di Coppa Italia.

Vittorio Bertolaccini