Home » Marco Partata, DS del Vittorio Veneto:”Nel mondo femminile ogni esercizio viene eseguito al 100% delle proprie capacità”
Intervista Lady Sport

Marco Partata, DS del Vittorio Veneto:”Nel mondo femminile ogni esercizio viene eseguito al 100% delle proprie capacità”

 Direttore Sportivo di una squadra femminile, quali sono i pregi ed i difetti donne che praticano questo sport?

La prima cosa che mi ha colpito è la differenza enorme nell’approcciare ogni allenamento e partita; nel mondo femminile ogni esercizio viene eseguito al 110% delle proprie capacità, ogni gesto tecnico viene curato nei minimi dettagli.Un esempio lampante; quando i ragazzi vengono sottoposti ad una serie di scatti  partono un metro dopo e rallentano molto prima, le ragazze invece mollano 5 metri dopo. 
A Vittorio Veneto abbiamo ragazze che arrivano da Udine e da Abano per fare 3 allenamenti settimanali, nel mondo maschile non ho mai sentito una tale abnegazione per poter giocare a calcio.

Questa società nasce nel 1982, quanta responsabilità senti nel portare avanti un progetto di una squadra con una storia cosi importante?

La responsabilità è molta, la storia del Permac Vittorio Veneto parla da sola; la squadra deve sempre essere competitiva, ogni anno si deve sempre e comunque puntare ad ottenere l’obiettivo prefissato.La famiglia Fattorel impiega 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, per proseguire il cammino iniziato dal “Baffo” Fattorel. Sapendo solo queste cose ci si deve sentire responsabilizzati e onorati di poter lavorare a Vittorio Veneto.Devo dire che i miei compiti sono favoriti dalla presenza del Direttore Generale Giovanni Bolzan, una persona dal gran carisma che stimo molto, con la quale condivido ogni pensiero riguardante la mia mansione.

Ad oggi siete prime in classifica, c’è la consapevolezza che state facendo qualcosa di grande?

L’estate trascorsa io e i miei collaboratori abbiamo lavorato intensamente; c’è la consapevolezza di aver allestito una rosa importante per fare un campionato do vertice, come richiede da sempre la storia di Vittorio Veneto. Per ora stiamo proseguendo in un cammino positivo sia in campionato che in Coppa Italia e son certo che onoreremo al meglio le due competizioni, vogliamo arrivare fino in fondo da protagonisti.Mister Toffolo sta gestendo al meglio il gruppo centellinando l’inserimento di qualche Juniores che si sta mettendo in mostra nel proprio campionato.La juniores di Mister Tommasella sta dominando il campionato e anche questo è un segnale importante che stiamo dando a livello Nazionale.