Home » Jessica Fegatilli: Miss tifosa romanista
Intervista Lady Sport

Jessica Fegatilli: Miss tifosa romanista

Cosa si prova ad indossare la fascia di Miss tifosa romanista?

Indossare la fascia da miss tifosa romanista rappresenta per me un grande onore .
Sono cresciuta con i miei nonni tifosi, mia nonna Elena è in cielo e le mando un bacio grande, mio nonno c’ è ancora ed è stata anche per lui una grande emozione sapermi miss della sua squadra del cuore!
Sono cresciuta con loro che mi hanno portata allo stadio,che la domenica era indiscutibilmente a vedere la nostra Roma, perciò diciamo che per tutta la nostra famiglia è una fede, un modo per ritrovarsi e tifare insieme. 
Non è stato un concorso qualsiasi di bellezza ma un qualcosa legato alla mia infanzia,la mia storia,perciò ha avuto più valore per me che se avessi partecipato ad un qualsiasi altro concorso di bellezza .
Ancora oggi quando la Roma segna io e so che anche mio nonno, alziamo gli occhi al cielo ricordando nonna grande romana da 7 generazioni .

Il tuo sogno più grande era incontrare Francesco Totti?

Il mio sogno più grande era poter incontrare Francesco, io cresciuta con i sui poster, i suoi goal, lui come capitano rimasto semplice ragazzo romano umile che mi ha accolta come fossi una di famiglia , poterlo incontrare e passar del tempo con lui ha rappresentato un sogno che si è realizzato, il più grande da tifosa fiera del capitano con cui è cresciuta.Romano de Roma.

Da tifosa quanto è difficile stare a guardare i passi falsi della tua squadra senza poter fare o dire niente ?

Be’ specialmente ultimamente diciamo che è davvero tosta stare a vedere cosa accade nelle partite senza poter fare nulla, a volte vorrei poter entrare in campo io stessa, incoraggiarli dire: “ragazzi forza ce la possiamo fare” ! Le ultime partite sono state davvero da infarto !!! Finalmente l’ ultima ho potuto esultare con il goal di Daniele !!

Che vita sarebbe senza lo stadio la domenica?

Senza lo stadio senza la Roma non potrei immaginare una vita, dopo che sei cresciuta con determinati colori con una passione pensare di rimanerne senza improvvisamente sembrerebbe di essere vuota , un po come d’ estate quando non giocano !