Home » Morosi,centrocanpista del F.C.F Como2000:”Abbiamo fatto un campionato importante”
Intervista Squadra della settimana

Morosi,centrocanpista del F.C.F Como2000:”Abbiamo fatto un campionato importante”

Giulia Morosi , centrocampista del F.C.F Como 2000. Ad inizio stagione è stata convocata in nazionale Under 17 di mister Massimo Migliorini.

Come nasce il tuo amore per il calcio?

Inizialmente prima di giocare facevo nuoto con un mio amico, che è rimasto tale anche oggi!Quando eravamo alle elementari vedevo sempre lui che giocava con gli altri miei compagni in giardino a calcio, ed ogni giorno che passava mi incuriosiva sempre di più poter provare questo sport. Finchè un giorno, sempre più curiosa di provare a giocare, ho fatto una partitella nel cortile della scuola con loro.Da li mi sono subito innamorata di questo sport.Cosi ha 6 anni decisi di abbandonare il nuoto e di iniziare, sempre insieme al mio amico, a giocare a calcio nella squadra del paese.Ho avuto la fortuna che i miei genitori, allora come oggi, mi hanno sempre sostenuta e seguita in questa mia passione.

Questo è il primo anno in questa società, ti sei amalgamata bene con il gruppo?

Si, qui alla Como 2000 è il primo anno e sin da subito mi sono inserita perfettamente nel gruppo. Le mie compagne mi hanno fatto sentire come se fossi già li da anni. Abbiamo fatto un campionato importante ed essendo anche una delle squadre più giovani, ci siamo imposte sin da subito. Specialmente nel girone di ritorno e abbiamo dato del filo da torcere alle squadre di alta classifica riuscendo anche a batterle. Inoltre vorrei sottolineare che ho avuto anche un bellissimo rapporto con il mister, lo staff e tutta la società. Sono stata molto soddisfatta.

Il tuo numero di maglia lo hai scelto tu?Se si, perché?

Il numero non l’ho scelto io, però fortunatamente la prima partita di Coppa Italia disputata contro le Azalee, mi sono trovata il numero che avevo da sempre ossia l’8. L’ho tenuto tutto il campionato. Anche se il numero della maglia non è fondamentale, fa sempre piacere giocare con quello che si ha da anni!

Quali propositi hai per il prossimo campionato?

Per la prossima stagione il mio primo obiettivo è quello di arrivare in una perfetta forma fisica. Nel girone di ritorno quest’anno ho avuto parecchi infortuni che si sono dilungati nel tempo. Gli altri obiettivi sono quelli di portare il Como tra le prime squadre in categoria e di riconquistare la nazionale.