Home » Giulia D’Antoni al Pontedera per fare una grande stagione e mettersi a totale disposizione della squadra
Intervista

Giulia D’Antoni al Pontedera per fare una grande stagione e mettersi a totale disposizione della squadra

Quali aspettative hai per questo campionato?

Per dire la verità è ancora vivo il rammarico per non aver raggiunto la promozione diretta in serie b l’anno passato…Il livello tecnico si è notevolmente alzato e ci siamo confrontate con realtà ben organizzate. Anche la prossima stagione sicuramente ci saranno momenti cruciali in cui la forza del gruppo farà la differenza. Da un punto di vista tattico il mister, vista la sua notevole  esperienza, saprà come prepararci al meglio per facci trovare pronte al via di questa competizione. L’obbiettivo minimo è migliorare il piazzamento dell’anno passato. Dal punto di  vista personale spero di fare una grande stagione e mettermi totalmente a disposizione della squadra. 

A quale giocatore ti ispiri quando entri sul campo da gioco?

Il calciatore a cui mi ispiro quando calco il campo di gioco è “FRANCESCO TOTTI”, il mio idolo sin da bambina. Di lui mi piacciono : la sua eleganza , il suo modo di far “cantare” la palla, la lettura di gioco e la sua capacità di disegnare occasioni da goal per i compagni. 

Cosa pensi di poter dare a livello di esperienza e cosa invece devi migliorare?

Sinceramente la possibilità di aver lavorato al fianco di mister Ulivieri per diversi anni  mi ha permesso di accrescere moltissimo il mio baglio tecnico-tattico e di personalità e autostima in mezzo al campo. Siamo un squadra giovane e questo aspetto mi permette di poter dare una mano alle nuove compagne che hanno bisogno di essere inserite nel contesto squadra. Parallelamente penso e sono cosciente di dover utilizzare di più entrambi piedi, visto il mio ruolo e quindi di migliore il piede sinistro e in alcune situazioni di saper gestire al meglio i tempi di gioco.