Home » Bisognerebbe commissariare la FIGC, perché finché non si autoelimineranno resteranno a vita
L'opinione

Bisognerebbe commissariare la FIGC, perché finché non si autoelimineranno resteranno a vita

Avv. Riccardo Andriani Vice Presidente del Centro studi di diritto, economia ed etica dello sport dal 2006; componente della commissione disciplinare Nazionale della Federazione Italiana Gioco Calcio dal 1998 ; membro della giunta Nazionale del C.O.N.I dal 2003 al maggio 2005.

Dopo i suoi anni alla FIGC cosa si potrebbe fare per riuscire a cambiare i vertici che sono un pò stantii?

Io sono molto deluso, più di quanto lo ero prima ,della condotta degli vertici della FIGC. Io sono stato 17 anni nel tribunale federale nazionale gestito in maniera professionale anche in periodi molto brutti. Tutti quelli che abbiamo squalificato perché si vendevano le partite sono rientrati. Invece noi che eravamo tutta la classe dirigente di quegli anni siamo stati sostituiti con persone che di calcio non ne sanno niente. Sono gli attuali vertici della FIGC, fanno operazioni di facciata ma in sostanza non vogliono cambiare nulla.

Spero che si arrivi ad un cambiamento della cultura, che non rimangano sempre gli stessi che si alternano . Molti personaggi discussi allontanati dalla nazionale sono rientrati. Finché rimane questa classe dirigente non cambierà mai niente. Non c’è mai stata la rivoluzione del calcio, all’interno di questa lobby finché non cambiano le persone non cambierà mai niente.

Se l’Italia non entra ai mondiali cosa succederà?

La Nazionale è molto debole, sarebbe una specie di lutto economico. Io credo che se non facciamo un po’ di spazio ai giocatori italiani nelle nostre squadre non faremo mai crescere i nostri giovani. Nel calcio oramai i presidenti cercano calciatori all’estero in stati dove sono più economici ed i vivai sono morti. Bisognerebbe commissariare la FIGC perché finché non si autoelimineranno resteranno a vita. Se non cambia qualcosa a livello di persone non ci sarà mai un reale cambiamento.

 

2 Comments

Click here to post a comment

  • Due idee:
    Puntare sui vivai.
    Squadre B.
    Troppi stranieri finto problema:
    Serie A(massimo due extra comunitari)53.3% di stranieri-Bundesliga(nessun limite) 52.7 % e al mondiale in carrozza,problema più che falso.
    Soluzione veloce?
    Cambiare tutti i vertici della federazione e iniziare a convocare solo chi avrà massimo 32 anni al prossimo mondiale.

    Ps. La Germania rivoluzionò tutto dopo il terzo posto ai mondiali di casa. Noi non abbiamo fatto nulla dopo due eliminazioni ai gironi, i sintomi c’erano

  • Come scritto dal collega Marco Piccari su twitter i numeri degli stranierei negli altri campionati sono questi:
    #Premier 351, #Serie A 295, #Bundesliga 274, #Francia 269, #Liga 204
    E’ evidente che anche dalle altre parti non mancano.